Attenzione! L’immagine è puramente indicativa; l’eventuale rappresentazione di un cerchio è da considerarsi solo a scopo illustrativo. L’immagine rappresentata può quindi essere differente rispetto al prodotto venduto, poichè spesso i produttori forniscono un’unica foto per tutti i modelli, tutte le variabili e misure. Per avere la certezza di acquistare il pneumatico corretto, occorre verificare le sigle presenti nella scheda tecnica o contattare il supporto per eventuali chiarimenti.

Pneumatici BFGOODRICH 6.00 -13 80P WHITEWALL (50MM) 51MM

197,10 IVA Inclusa

Il valore del PFU sarà visibile nel carrello una volta aggiunte le gomme.

Marca: BFGOODRICH
Modello: WHITEWALL (50MM)
Misure: 6.00/ -13
Indice di carico: 80
Indice di velocità: P
Runflat: No
XL: NO

Etichetta UE

Aderenza sul bagnato:
Efficienza nei consumi:
Rumore:Decibel: DB
Neve: 0
Ghiaccio: 0

Registro EPREL:
Etichetta UE:

Spese di Spedizione calcolate al checkout

– Gomma singola: 7 euro + iva

– 2 o più gomme: spedizione gratuita

2 disponibili

Brand

BFGoodrich

Pneumatici BFGoodrich

BFGoodrich nasce nel  1870 da Benjamin Franklin Goodrich che  creò la prima fabbrica di pneumatici nel Nord America, ad Akron, in Ohio.Già allora le prestazioni erano parte integrante del DNA del brand.Ciò spinse Charles Cross Goodrich, il figlio di Benjamin, a inaugurare il primo centro di ricerca aziendale negli Stati Uniti. In seguito, nel 1903, BFGoodrich sbaragliò la concorrenza diventando la marca di pneumatici scelta per la Winton Touring Car, la prima vettura ad attraversare il Nord America da est a ovest.le sfide più importanti che BFGoodrich ha vinto nel corso della sua storia sono:
  • 1903: Il primo veicolo ad attraversare gli Stati Uniti è equipaggiato con pneumatici BFGoodrich®.
  • 1914 e 1915: BFGoodrich è il primo fabbricante di pneumatici a vincere la 500 Miglia di Indianapolis per due anni consecutivi.
  • 1927: L’aviatore Charles Lindbergh compie il primo volo transatlantico diretto a bordo di un velivolo con pneumatici BFGoodrich®.
  • 1977: I pneumatici BFGoodrich® Radial All-Terrain T/A® conquistano sia lo SCORE Baja 500 che il Baja 1000.
  • 1981: Lo Space Shuttle Columbia è equipaggiato con pneumatici BFGoodrich®.
  • 1984: I pneumatici BFGoodrich® e Mazda ottengono una vittoria nel Campionato C2 alla 24 ore di Le Mans.
  • 2002 - 2007: BFGoodrich vince il Rally Dakar per 6 anni consecutivi.
  • 2006 - 2011: BFGoodrich si aggiudica il Campionato del Mondo di Rally WRC per cinque anni consecutivi.
  • 2017: BFGoodrich trionfa nell’anno del suo ritorno al Rally Dakar.
BFGoodrich si impegna costantemente a produrre tecnologie all’avanguardia per tutte le sue gamme di pneumatici.1947: Primo pneumatico tubeless per auto americane.1965: Primo pneumatico radiale sul mercato americano: il Lifesaver.1967: Primo pneumatico tubeless.1972: Lancio dei pneumatici auto radiali in Nord America, mentre altri produttori continuano a sviluppare pneumatici convenzionali.1976: I primi pneumatici all terrain del mondo.1996: Lancio della prima gamma di pneumatici per autocarri e veicoli commerciali.1999: Introduzione del primo pneumatico con strisce colorate: lo Scorcher T/A.2002: Lancio del primo pneumatico 4x4 da 24 pollici.2016: Commemorazione dei 40 anni di gare allo SCORE Baja e del 40° anniversario del pneumatico Radial All-Terrain.BFGoodrich è stato il primo fabbricante di pneumatici a vincere più titoli consecutivi alla 500 Miglia di Indianapolis è stato solo l’inizio per questo iconico brand votato alla performance.Dal 1990 questa società appartiene a Michelin.Su GommaGomma  trovi pneumatici BFGoodrich al miglior prezzo, potendo scegliere tra pneumatici estivi, pneumatici 4 stagioni e pneumatici invernali per auto, suv, e veicoli commerciali. Usa la barra di ricerca per trovare la misura della gomma più adatta.Ordina direttamente dal tuo pc, smartphone o tablet, puoi ricevere i pneumatici direttamente a casa, dal tuo gommista di fiducia, oppure dagli oltre 2000 gommisti suggeriti. [embed]https://www.youtube.com/watch?v=jbEdu5ZPAbI&feature=emb_title&ab_channel=MichelinAsia[/embed]
EAN

Modello

Larghezza

Diametro

Indice di velocità

Indice di carico

Rumorosità

Neve

0

Ghiaccio

0

XL

Runflat

Approfondimenti Etichetta UE

La nuova etichetta energetica degli pneumatici è entrata in vigore il   1  maggio  2021, con l’accordo raggiunto dalla Commissione, Consiglio e Parlamento Europeo.Le nuove regole di etichettatura,  sono stabilite dal regolamento (UE) 2020/740. Questo ha sostituito il precedente Regolamento (CE) n. 1222/2009, applicabile dal 2012, che per primo ha introdotto l’obbligo di etichettare i pneumatici per auto e furgoni. Le nuove regole sono estese ai pneumatici per autobus e camion e introduce opzioni per mostrare se gli pneumatici sono adatti per l’uso in condizioni di neve pesante o in situazioni climatiche estreme.Le etichette dei pneumatici forniscono una classificazione chiara e comune delle prestazioni dei pneumatici per:

La classe di resistenza al rotolamento: va da A (più efficiente) a E (meno efficiente). Maggiore è la classe energetica, minore è la resistenza al rotolamento. (L’etichetta precedente aveva un intervallo da A a F.)

La classe di aderenza sul bagnato : è una caratteristica fondamentale per la sicurezza, relativa al modo in cui uno pneumatico può frenare sul bagnato. Gli pneumatici sono classificati da A (lo spazio di frenata più breve) a E (lo spazio di frenata più lungo).

Il rumore esterno si riferisce al rumore prodotto dal pneumatico al passaggio di un’auto ed è misurato in dB (decibel). Le classi di rumore vanno da A (meno rumore all’esterno del veicolo) a C (più rumore).

Gli pneumatici invernali omologati per l’uso in condizioni di neve difficili riportano un pittogramma specifico, 3PMSF (montagna a 3 cime con fiocco di neve). Il pittogramma è presente quando il pneumatico è adatto a condizioni di neve estreme e le sue prestazioni generali  hanno superato un test specifico per la frenata su strada con neve.Le prestazioni generali di aderenza sulla neve sono testate in conformità all’allegato 7 del Regolamento CEE-ONU n 117.

Gli pneumatici invernali omologati per l’uso in condizioni di freddo estremo portano anche un pittogramma specifico, che rappresenta una stalagmite di ghiaccio. Per portare il pittogramma, il pneumatico deve superare un test specifico per la frenata su ghiaccio estremo.

Apri la chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao,
come possiamo aiutarti?